5 motivi per cui usare la Newsletter.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×

Vogliamo dirlo subito, chiaramente: la posta elettronica è circa 40 volte più efficace di Facebook e Twitter. Quindi se il vostro intento è di raggiungere più persone possibili, non potete farne a meno. Non credete a chi dice “non me ne faccio niente, tanto ho Facebook”, la newsletter è ancora la principale fonte di traffico per un sito web.
L’email marketing è un modo economico e potente per comunicare qualcosa ai vostri clienti, potenziali o effettivi che siano.

Oggi vi daremo 5 buoni e validi motivi per cui non potete farne a meno.

Vendere di più.
Se vi è capitato di acquistare online, ve ne sarete accorti. Non esiste e-commerce che non fidelizzi i propri contatti con un buon servizio di newsletter.
Circa il 70% degli utenti sono visitatori unici, ovvero una volta visitato il vostro sito non ci fanno più ritorno. Se questo dato vi sembra incredibile sappiate che solo l’1% dei visitatori acquista “a prima vista” e circa il 90% delle vendite vengono fatte da clienti già fidelizzati. Bene, c’è però una buona notizia. Ovvero che circa il 66% delle vendite avviene grazie all’email marketing, e quindi alle newsletter.

Farsi conoscere.
La newsletter ha anche un altro obiettivo, oltre a quello della vendita. Ovvero farsi conoscere. Potrete diffondere informazioni utili, notizie e comunicare la partecipazione ad eventi o manifestazioni. Anche in questo caso, come sempre quando si parla di marketing, non è mai una buona idea inviare solo ed esclusivamente email commerciali. Il vostro pubblico non vuole essere trattato come un bersaglio da colpire.

Ricordare chi siete.
Non solo farvi conoscere, ma anche ricordare chi siete a quelli che in qualche modo hanno già avuto a che fare con voi. La newsletter è molto importante per il personal branding. Che voi siate azienda o freelance, con la newsletter potrete mostrare le vostre capacità e il portfolio di lavori.

Lead Generation.
La Lead Generation è un’azione di marketing volta a generare una lista di potenziali clienti realmente interessati ai vostri prodotti o servizi. Per conquistare un potenziale cliente fategli un regalo, in cambio della sua email. Il regalo deve avere un valore, solo in questo modo il cliente sarà acquisito.

Creare relazioni.
Attraverso la newsletter potrete agganciare il vostro potenziale cliente, facendogli un regalo. Questo vi aiuterà a stabilire con lui una relazione, e ogni volta che riceverà un’email da parte vostra sarà felice. Si aspetterà contenuti interessanti e, come in una storia d’amore, vorrà sentirsi corteggiato. Attenzione però: come nelle relazioni, non è necessario continuare a sommergerlo di regali. Ne basterà uno ogni tanto, per farvi apprezzare. Quindi programmate qualche sconto esclusivo per gli iscritti alla newsletter, da alternare a informazioni utili. In questo modo, prima l’avrete conquistato e poi l’avrete fidelizzato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica:

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×